PRENDERSI CURA DELLA PROPRIA PIPA

 

 

 

 

Dopo evere fumato, necessario effettuare una pulizia accurata della pipa. Questa operazione va effettuata una volta che la pipa si raffredata completamente.

Vanno rimosse tutte le parti residue del tabacco visibili all'interno del fornello. Con uno scovolino va inoltre efettuata una pulizia del bocchino e del cannello della pipa.

La parte esterna della pipa non va mai pulita con cere, spray o altre sostanze, un buon panno di lana pi che sufficiente!

Per la pulizia della pipa non bisogna assolutamente usare solventi ne cognac o whisky come alcuni improvvisati suggeriscono, rischiate soltanto di danneggiare la pipa e di impregnare la radica con sapori sgradevoli.