SIGARI OLIVA

Melanio Oliva coltiva il suo primo tabacco a Pinar Del Rio, a Cuba nel 1886, ma la coltivazione venne sospesa a causa della guerra di indipendenza di Cuba.
Finita la guerra Melanio riprende il suo lavoro ed il figlio Hipolito Oliva nel 1920 prese il timone dell’azienda. Ma appena  a Cuba si insediò il governo comunista il mercato del tabacco subì un duro colpo. Il figlio di Hipolito, Gilberto Oliva, decise di spostare la coltivazione di tabacco: non fu facile tanto che viaggiò da un paese all’altro: Honduras, Panama, Messico e persino nelle Filippine. Alla fine si stabilì in Nicaragua. Oggi Gilberto, insieme con la sua famiglia, è divenuto il più grande produttore di sigari del Nicaragua.